Vai al contenuto

Tagjennifer lawrence

Red Sparrow: I miei tre minuti con Jennifer Lawrence – recensione

Remake di Nikita, il film di Vedova Nera che tutti vorremmo vedere ma non lo gireranno mai, ispirato agli Americans Matthew Rhys e Keri Russell, Red Sparrow è pensato in verità più con l’aplomb de La Talpa con le tette piuttosto che con la verve e l’effervescenza fluo di Atomica Bionda di cui può aspirare a essere il prequel. 

Interessante il cast: Jennifer Lawrence, Matthias Schoenaerts, Joel Edgerton, Charlotte Rampling, Jeremy Irons, Joely Richardson, Ciaran Hinds.

Annunci
passengers jennifer lawrence chris pratt poster locandina

Passengers: cast, trama, recensione e sfighe varie tipo 90 anni senza mocaccino 

La voglia di vedere Arrival mi ha fatto correre al cinema per Passengers di Morten Tyldum con nel cast Jennifer Lawrence, Chris Pratt, Michael Sheen, Laurence Fishburne e un Andy Garcia nel ruolo della vita. Mi tradisce pure la voglia di vedere Jennifer Lawrence in costume da bagno e la simpatia di Chris Pratt: ogni volta che lo vedo in un film penso che sia fuori posto e che dovrebbe stare in una sit-com a sparare battutacce e fare l’imbranato…

Joy di David O. Russell, con Jennifer Lawrence ovvero il mocio e il senso della vita

Che uno vede il trailer di Joy, il film di David O. Russell con Jennifer Lawrence, Robert “Nonno Zozzone” De Niro e Bradley “Sorriso Magico” Cooper pensa “ah cazzo Il lato positivo 2”, poi realizza che effettivamente è una scelta di gran classe chiamare un sequel con tutto un altro nome e comincia a stropicciarsi gli occhi per un’intuizione tanto illuminata, una zingarata al sistema Hollywood.

Frequently Asked Questions about Friday ovvero Coccinema consigliami un film per il weekend: sabato 21 novembre, special edition:regà dobbiamo parlare

Cosa pensi di Jennifer Lawrence che è caduta ancora una volta? (Romina, Ravenna) La ragazza di fuoco, poverina, beve per dimenticare.  Con Il Canto della Rivolta Parte II è giunta … Continua la lettura di Frequently Asked Questions about Friday ovvero Coccinema consigliami un film per il weekend: sabato 21 novembre, special edition:regà dobbiamo parlare

Visioni (di molto) successive/Hunger Games – Il canto della rivolta – Parte I

La prima parte de Il canto della rivolta è un film difficile, nel senso che è difficile farselo piacere anche se siete innamorati persi di Jennifer Lawrence. È un film … Continua la lettura di Visioni (di molto) successive/Hunger Games – Il canto della rivolta – Parte I

Prime Visioni/X-Men Giorni di un Futuro Passato o meglio X-Men: Tanto tempo fa in una galassia lontana lontana

Se avete solo otto euro rimasti in tasca degli 80 che ha regalato Renzi, andate a vedere Gogila. Ciò in considerazione del fatto che pochi fortunati hanno potuto ricevere invito … Continua la lettura di Prime Visioni/X-Men Giorni di un Futuro Passato o meglio X-Men: Tanto tempo fa in una galassia lontana lontana

American Hustle/Metti cinque superstelle a prendere per il culo gli anni Settanta

Che poi la cosa che ti fotte un film, 7 volte su dieci, è l’aspettativa. Ecco le cose che mi aspettavo da American Hustle. Innanzitutto David O. Russell, ovvero il … Continua la lettura di American Hustle/Metti cinque superstelle a prendere per il culo gli anni Settanta

Prima visione/Hunger Games – La ragazza di fuoco (ma è un porno? No, vabbè, uno tende sempre a pensà male)

Ho un buon rapporto con i numeri due. Prendete L’impero colpisce ancora o Le due torri. Sono i miei preferiti delle rispettive trilogie. Ed è un mio problema sia chiaro. Non … Continua la lettura di Prima visione/Hunger Games – La ragazza di fuoco (ma è un porno? No, vabbè, uno tende sempre a pensà male)

Visioni successive/Il lato positivo di rivedere Robert De Niro e non Robert De Ignoro

È difficile seguire Il lato positivo, soprattutto all’inizio. Quasi tutti i personaggi sono ipertrofici, pieni di parole, incasinati. Pat ha dato fuori di testa dopo aver beccato la moglie nella … Continua la lettura di Visioni successive/Il lato positivo di rivedere Robert De Niro e non Robert De Ignoro

Hunger Games – Chi glielo spiega a Melita Toniolo che i reality del futuro ti costano la vita? O forse è già così?

Hunger games è una trama che abbonda di sincretismo culturale e di riferimenti al mondo più pop raccontata in una forma espressiva raffinata. In un futuro distopico che sembra uscito direttamente … Continua la lettura di Hunger Games – Chi glielo spiega a Melita Toniolo che i reality del futuro ti costano la vita? O forse è già così?

Un Gelido Inverno – Winter’s Bone: Pastorale americana

Winter’s Bone è l’adattamento cinematografico dell’omonimo romanzo di Daniel Woodrell. Candidato a 4 quattro premi Oscar (miglior film miglior attrice, Jennifer Lawrence, miglior attore non protagonista, John Hawkes, e miglior … Continua la lettura di Un Gelido Inverno – Winter’s Bone: Pastorale americana