Vai al contenuto

Tagoscar

Judy, una vita tutta sesso, droga e rock ‘n’ roll

Non è un caso che Judy sia interpretata da Renee Zellweger, donna a cui una serie di pessime scelte di chirurgia estetica hanno deturpato la bellezza, per farla adeguare a un’ideale di gioventù e fascino, che sta al nostro presente come le pasticche e i digiuni di Louis B. Mayer stavano agli anni Trenta. 

Tutti i soldi del mondo di Ridley Scott: recensione, cast, trama, riscatto

Tutti i soldi del mondo di Ridley Scott è la storia del rapimento di John Paul Getty III (interpretato da Charlie Plummer), avvenuto a Roma nel 1973, nipote dell’uomo più ricco del mondo, Jean Paul Getty, in principio con il volto (pesantemente truccato) di Spacey, ma poi sostituito da un altro premio Oscar, Christopher Plummer, convocato da Mister Ridley Scott a poche settimane dall’inizio della stagio… scusate dall’uscita in sala per rigirare le scene di Spacey, restando nel personaggio del suo precedente lavoro, lo Scrooge che ha interpretato in Dickens. Sapete… Dickens, in cui uno precedentemente conosciuto per aver nascosto la faccia per 120 minuti sotto chili di peli della Bestia ne La Bella e la Bestia interpreta uno scrittore in crisi di ispirazione. “Chi è quell’attore?”. -“La Bestia”. -“Sì ho capito che è grosso ma chi cazzo è?”. Più o meno così, ma ho divagato. 

elle isabelle huppert paul verhoeven locandina

Il favoloso mondo di Elle

Paul Verhoeven racconta un’altra donna forte, spietata, gelida e arida. Usa i generi cinematografici come il pittore i colori per lanciare la sua accusa all’alta alta borghesia del XXI secolo: solo vizi, niente virtù, il denaro per comprare la felicità, l’amore, il sesso, il calore e gli individui e, se non basta, si cerca altro denaro tutto in un panorama di sentimenti desolati. Su ciò si staglia la prova di Isabelle Huppert che incarna tutto questo in maniera assolutamente esemplare, misurando ogni gesto, anche quelli eccessivi. Da ogni crepa del suo personaggio filtra la luce, e diventa accecante.

daniel day lewis paul thomas anderson il petroliere

Iniziate le riprese del film con cui Daniel Day Lewis vincerà il quarto Oscar (o almeno avrà una nomination)

  Dieci anni dopo Il petroliere, Paul Thomas Anderson e Daniel Day-Lewis tornano a lavorare insieme. Sono infatti iniziate le riprese del nuovo film di Anderson con protagonista l’attore tre … Continua la lettura di Iniziate le riprese del film con cui Daniel Day Lewis vincerà il quarto Oscar (o almeno avrà una nomination)

die hard bruce willis caminetto

Die Hard-Trappola di cristallo ovvero ammazza che feste di Natale organizzano i giapponesi, invitano pure Bruce Willis

Die Hard-Trappola di Cristallo, film del 1988 che lanciò Bruce Willis come star del cinema di menare, creò una saga capace di macinare miliardi di dollari, quasi distrusse il Fox Plaza, un grattacielo al cinema sfigato quasi quanto le Torri Gemelle dato che, dopo essere sopravvissuto a John McLane e Hans Gruber, fu distrutto anni dopo da Tyrell Durden in Fight Club.

Le pagelle di Coccinema: Room, il film di Lenny Abrahamson con Brie Larson vincitrice dell’Oscar per la Migliore Attrice protagonista 2016

Blutarsky72 on Twitter quote: “Room di Lenny Abrahamson è bello ma non ci vivrei” Brie Larson 7 – premiando una donna che ha il nome di un formaggio l’Academy ha … Continua la lettura di Le pagelle di Coccinema: Room, il film di Lenny Abrahamson con Brie Larson vincitrice dell’Oscar per la Migliore Attrice protagonista 2016

Cosa resterà dell’Oscar 2016 – Il Miglior Film negli ultimi 15 anni, dal più brutto al più bello 

2014 12 anni schiavo Cocciquote: “12 anni schiavo di Steve McQueen è una lunga e descrittiva vicenda che, per quanto raccapricciante e avvilente circa la natura dell’uomo, non salva il … Continua la lettura di Cosa resterà dell’Oscar 2016 – Il Miglior Film negli ultimi 15 anni, dal più brutto al più bello 

Tutto l’Oscar di Leonardo DiCaprio minuto per minuto: Revenant-Redivivo

Quella che segue è la cinecronaca dei 156′ di Revenant-Redivivo, il minuto per minuto della prova da Oscar di Leonardo DiCaprio. Insomma… è pieno di spoiler. Primo minuto, fischio d’inizio, … Continua la lettura di Tutto l’Oscar di Leonardo DiCaprio minuto per minuto: Revenant-Redivivo

Qualche commento ai momenti più esaltanti della Notte degli Oscar 2016: Leo DiCaprio, Morricone e tutti gli altri

Leonardo DiCaprio Stringe finalmente l’adorata statuetta. Gira in Rete un video post Notte degli Oscar in cui stanno incidendo sulla statua il suo nome e la categoria, Leonardo DiCaprio guarda la … Continua la lettura di Qualche commento ai momenti più esaltanti della Notte degli Oscar 2016: Leo DiCaprio, Morricone e tutti gli altri

Trumbo oppure L’ultima parola-La vera storia di Dalton Trumbo

Trumbo è un biopic straordinariamente coeso e coerente, senza gusto alcuno per l’aneddoto fine a e stesso tanto fa carino mette npò de cazzate, ma con una storia da raccontare e una teoria da dimostrare; con una grandiosa Helen Mirren nei panni del villain, ancora più cattivo e spietato della sua Morgana in Escansibar ops Excalibur e con John Wayne che fa la parte del leccaculo renitente alla leva.
Che poi da uno con un cognome come Trumbo ti aspetti almeno una scenetta su un divano con un’attricetta invece gnente al massimo qualche bacetto agli uccellini di cui Trumbo era appassionato custode.