Vai al contenuto

Tagtv

Le migliori frasi e citazioni di The Handmaid’s Tale, seconda stagione – L’America al tg delle 20, in streaming

La seconda stagione di The Handmaid’s Tale è forte ed evocativa, allarga i confini della storia, parla al nostro tempo riesumando fantasmi del passato e alcuni personaggi chiave hanno preso coscienza. 

Si riparte con June/Difred in fuga. I luoghi che attraversa sprigionano tutta la loro potenza e hanno parlato direttamente alle nostre ansie: il toccante tour della sede del Boston Globe (quello de Il caso Spotlight) le cui le ferite ancora sanguinanti e sanguinose hanno raccontato la brutale repressione di giornalisti e media liberi; la tesa scena al Fenway Park, stadio trasformato da palcoscenico per partite di baseball e concerti rock in tetra scenografia da una dittatura latinoamericana, sequenze di una intensità capace di attutire i sensi e lasciare un senso di assoluta impotenza, la stessa di June/Difred legata e con il volto stretto in una museruola, la telecamera stretta su di lei che la guarda dall’alto dalla prospettiva del cappio mentre la sentenza viene pronunciata, un’immagine che rischia di alimentare il vostro sonno travagliato per mesi. 

Annunci
the Passenger Evan Rachel Wood Westworld finale

Top 3: le migliori frasi e citazioni di Westworld 2×10: The Passenger

Una chance per lottare (Les Écorchés) è il settimo episodio della seconda stagione di Westworld, la serie HBO ispirata al film Il mondo dei robot (Westworld) di Michael Crichton. L’episodio è stato scritto da Jordan Goldberg e Ron Fitzgerald, la regia è di Nicole Kassell. 

five came back netflix capra huston wyler ford stevens

Netflix racconta: Five came back

Disponibile su Netflix da fine marzo 2017 il documentario Five Came Back. Scritto da Mark Harris che ha adattato il suo libro omonimo e prodotto dalla Amblin di Steven Spielberg, racconta le storie di cinque grandi registi – Frank Capra, John Ford, John Huston, George Stevens e William Wyler – che si arruolarono nella Marina, nell’aviazione e nell’esercito degli Stati Uniti per offrire il loro contributo nella Seconda guerra mondiale. I cinque seguirono le truppe al fronte e realizzarono film e cinegiornali a sostegno dello sforzo bellico statunitense. Soprattutto, il documentario di Laurent Bouzereau racconta come gli orrori visti in guerra cambiarono la vita e l’arte di questi cinque Grandi.

the night of

The Night of, cosa è successo “quella notte”?

È un’opera complessa The Night of, trasmessa in Italia da Sky Atlantic. Non potrebbe essere altrimenti con uno staff creativo composto da Richard Price (uno degli sceneggiatori tra gli altri di The Wire e nominato all’Oscar per Il colore dei soldi di Scorsese) e Steven Zaillan (basti sapere che ha vinto il premio Oscar per la sceneggiatura di Schindler’s List). Anche il cast è formato deluxe con John Turturro e Riz Ahmed già visto in The Road to Guantanamo di Winterbottom, Lo sciacallo, Il fondamentalista riluttante, Una, Jason Bourne e Rogue One. Con loro, Michael K. Williams ammirato in Boardwalk Empire (era Chalky, il boss della comunità nera alleato di Nucky). The Night of è l’adattamento della serie BBC di Peter Moffat, Criminal Justice.

bull durham

La recensione, le cose da sapere, le migliori frasi e le battute da ricordare di Bull Durham

Il baseball come quella cosa accidentale che capita mentre sei intento a vivere, ad innamorarti, a leggere Walt Whitman, ad ubriacarti, ad accendere impianti di irrigazione nel cuore della notte. Bull Durham è tutto questo, perché se c’è un film che potrebbe contenere il senso profondo della vita, quella scintilla di sincerità che cerchiamo in quei fotogrammi illuminanti nel buio di una sala probabilmente è proprio questa piccola commedia sul baseball datata 1988. E come spesso capita quando c’è Kevin Costner, una risposta er sor Kevin, prova a darcela.

westworld serie tv immagini testata foto

Westworld recap: Dolores got a gun, recensione, curiosità, migliori frasi del secondo episodio della prima stagione

Chestnut è chiarificatore sulla natura di Westworld, su quello che sta succedendo e quello che accadrà: gli androidi stanno dando di matto, Dolores ha una pistola, i malfunzionamenti si propagano come un virus, Teddy muore sempre, gli esseri umani sono brutali mentre chi non lo è presto o tardi sarà corrotto dal potere, dalla violenza o dal sesso o da Talulah Riley. Ford ha un piano per il suo parco ma non credo coincida con quello di Bernard.

Il Trono di Spade 6×03: Oathbreaker. Cosa è successo? Come è stato? Riassunto, spoiler, recensione, migliori frasi e citazioni 

La recensione segue la trasmissione dell’episodio 6×03 de Il Trono di Spade, Oathbreaker, su Sky Atlantic nella notte tra domenica 8 e lunedì 9 maggio 2016. Ogni spoiler è a vostro rischio e … Continua la lettura di Il Trono di Spade 6×03: Oathbreaker. Cosa è successo? Come è stato? Riassunto, spoiler, recensione, migliori frasi e citazioni