Vai al contenuto
Annunci

Frequently Asked Questions About Friday ovvero Coccinema consigliami un film per il weekend: 17 luglio

spy jude lawMiracolo nel trailer di Spy: Jude Law ha di nuovo i capelli. Ne vale la pena per un filmaccio di azione con Jason Statham e Melissa McCarthy? (Davide, Torino)
Caro Davide,  Sciacquati la bocca quando parli di Jason Statham e anche quando fai i tuoi riferimenti ai capelli di Jude Law che sono protetti dal Segreto di Stato e al MI5 che nasconde una camera blindata che ne cela il segreto, insieme al motivo per cui Jude Law ha cornificato Sienna Miller con la babysitter. 

Melissa McCarthy è la testimonial più importante dell’Orgoglio Ciccione. Userei la battuta “Zitti o vi schiaccio” come slogan mondiale degli obesi contro Michelle Obama e la sua battaglia a favore del mangiare sano. Cosa ne pensi? (Laura, Napoli)
Penso che essendo cugina di Jenny McCarthy, il dna sia un mistero insondabile. Oppure Melissa ha avuto davvero dei traumi importanti da piccola oppure, al contrario della cucinata, quando era adolescente preferiva le salsicce di maiale al salsicciotto dei coetanei.

Così, dopo Sex and the City un’altra serie tv arriva sul grande schermo: Entourage, il film di cui nessuno conosce i protagonisti, ma sono ben noti tutti i vip che faranno un cameo. Ne sentivamo la mancanza? (Elisabetta, Milano)
In effetti no, però il trailer è pieno di tanta bella gnocca in bikini. Male non fa. Eppoi c’è Theirry Henry. Thierry facce Tarzan!

Ho visto il trailer di Babadook ed è una settimana che non dormo. Consigliami qualche rimedio per combattere l’insonnia. (Marco, Ancona)
Sicuramente guardare Sense8, sono sicuro che dopo il primo episodio dormi come un cucciolo. Hai presente la videocassetta che in The Ring uccideva chiunque la vedesse entro sette giorni? Beh Sense8 fa dormire come bambini. Provalo.

Lo hanno già nominato film più spaventoso dell’anno. Tu cosa pensi di Babadook? (Alessandro, Bari)
Io diffido di certe definizioni, sono un po’ come il titolo di regina del calciomercato, ovvero non conta niente, se non per noi tifosi della Roma. Invece, mentre lo guardavo, non ho potuto fare a meno di pensare: “Ah se la mamma fosse più Milf”.

In The reach-Caccia all’uomo Michael Douglas fa il Gordon Gekko nel deserto che bazzicava Walter White e dove sono stato in vacanza. Tu sei stato nel Mojave a cacciare mufloni e danzato nel pallido plenilunio? (Ivano, Roma) No, però sono stato a Terracina a mangiare le cozze. The Reach è un film che stuzzica, un uno contro uno dove non c’è niente, solo fusioni pieni di anfetamine. Insomma, ‘na roba da appallasse, stupendosi di quanto sono bianchi i capelli di Michael Douglas.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: