Vai al contenuto

The Class of ’92

the class of '92 beckham giggs

Il culto del lavoro, il dolore della sconfitta che si trasforma nel motore delle vittorie, l’amicizia, l’esempio, il sostegno, il reciproco stimolo a migliorarsi sempre. Anche il calcio ha il suo The Last Dance ed è The Class Of ’92, la storia del Manchester United che conquistò il Treble nel 1999 e dei 6 calciatori che vestirono quella casacca fin dalle giovanili e che Sir Alex Ferguson inserì in prima squadra. 

The Class of ’92 è più di due ore di intervista a David Beckham, Nicky Butt, Ryan Giggs, Paul Scholes, Phil e Gary Neville sulla loro esperienza nel calcio professionistico e in quegli incredibili anni. Il documentario è arricchito da contributi di Danny Boyle, Tony Blair, Zinedine Zidane e del bassista degli Stone Ross, Mani, che consentono al documentario di travalicare le linee del campo di gioco e di raccontare gli anni Novanta anche dal punto di vista politico, sociale e il fermento artistico nella città di Manchester e in tutta l’Inghilterra. 

Per chi ama il calcio, i suoi valori, per chi crede nel romanticismo di un’entrataccia in tackle o la poesia di un pallonetto da 50 metri, The Class of ’92 è un documento imperdibile.

Trovate The Class of ’92 on demand sulla piattaforma satellitare Sky, sotto la voce calcio e sport, nella serie “Federico Buffa racconta”.

PS: Come ricorda lo stesso Buffa, da aggiungere alla visione anche la bella serie tv The English Game, disponibile su Netflix, che racconta le origini del gioco del calcio, anche dal punto di vista sociale, non solo sportivo. La recensione di Coccinema la trovate qui.

Migliori frasi e citazioni di The Class of ’92

  • I miei ricordi di bambino sono tutti legati al calcio e al cricket. Mio padre mi portava sempre a vedere lo United. Non scorderò mai la prima volta che l’ho visto. Gary Neville

  • Quando eravamo avversari volevo solo prenderlo a calci. Butt su Gary Neville

  • Puoi passare la palla, ma fai in modo di non perdere nessun contrasto e vincerai. Gary Neville ricordando le giovanili

  • Ricordo solo i gol che non ho salvato. Gary Neville

  • In Francia la chiamiamo “meravigliosa sfortuna”. A volte ti succede qualcosa di brutto ma puoi usarlo e la strada che prendi può essere perfino migliore di quella che avresti preso se non fosse successo. Eric Cantona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: