Skip to content
Annunci

Animali fantastici e come mangiarli con lo scalogno

animali fantastici e come trovarli poster harry potter jk rowlingAnimali fantastici e come trovarli è il film in cui quando si sente il nome di Albus Silente e per la sala corre un mormorio, niente di paragonabile al boato di quando in Episodio VII appare il Millenium Falcon, ma qualcosa di più discreto, una roba da fan di bacchette, soprattutto è il momento in cui mia moglie si sveglia dal sonno che si è fatta mentre il maghetto di turno descrive ippopotami, elefanti, mucche e aquile magiche e i loro strepitosi poteri.

Animali fantastici e come trovarli non è da confondere con Animali da passeggio e come cucinarli con lo scalogno, uno dei bestseller del professor Cracco di Master Maghetto. 

Lo chef è interpretato da Eddie Redmayne che affronta il ruolo di Newt Scamander con lo stesso approccio sguincio che ha riservato a Stephen Hawkins in La teoria del tutto: cammina storto come se fosse affetto da una grave forma di artrite reumatica. Redmayne va in giro tutto sghembo a collezionare animali per il suo zoo personale. Uomini scaltri come voi sanno sicuramente che sono necessari una montagna di documenti, autorizzazioni, certificati medici, in una parola burocrazia. A Maghettolandia ci vanno a nozze con le carte bollate anche se in effetti sono un po’ presi da un certo mago oscuro che va in giro a combinare dei guai. Ora, chiunque di voi penserebbe a Voldemort e invece no. E’ un cattivo che lo hanno pensato veramente bene, J.K. Rowling non c’ha dormito per intere settimane. Poi ha chiamato il suo amico David Yates con cui tanto bene si era trovata in Harry Potter e I Doni della Morte – Prima e Seconda Caduta delle Palle… ops… Prima e Seconda Parte. Una sera, i due erano al telefono, era molto tardi e ora invito voi tutti a immedesimarsi in un uomo nella mia condizione: io quando immagino qualcosa, la vedo come nelle scene dei film. E mi sono ricordato gli split screen di Harry ti presento Sally e io Rowling e Yates li ho immaginati ciascuno nel proprio letto, al telefono e all’improvviso, mentre discutevano su come trasporre sul grande schermo il mago oscuro, ecco che su un canalaccio televisivo mandavano in onda il terzo episodio dello Spiderman di Raimi e all’unisono i due hanno esclamato: Venom!

eddie redmayne animali fantastici
Nella foto, Redmayne-Scamander prova a sparare ragnatele dalla bacchetta. Sempre meglio che farlo dalla uretra

Il super cattivo combina disastri che pare Godzilla che vuole depositare le uova dentro il Madison Square Garden, distrugge mezza New York, ma il mondo non è a conoscenza dell’esistenza di maghi e creature magiche ed ecco che sui social dell’epoca, i giornali e i bar (ricordo, se non l’ho fatto, che siamo nell’immediato primo dopoguerra del secolo scorso) appaiono le spiegazioni più irrazionali: scie chimiche, chip sottocutanei, complotti massonici, le cavallette, il nonno di Renzi. In verità è solo il Dipartimento Distruzione e Ricostruzioni di J.K. Rowling, dove passa Venom tutto esplode poi tocca a Redmayne mettere a posto, ma con i suoi problemi di polimialgia reumatica non è facile, ecco allora spuntare un aspirante pasticcere babbano insieme a due sorelle.

Una distruzione dopo l’altra, arriviamo al finale in cui il mago oscuro si rivela e invece di essere Colin Farrell, scopriamo che è Johnny Depp a cui il Dipartimento Demolizioni e Ricostruzioni ha devastato zigomi e mento, franati sotto il peso degli anni, le droghe, l’alcool mentre tutto il resto lo ha sperperato fino ad assomigliare a Val Kilmer bolso, ma purtroppo Mago Redmayne non ha potuto fare molto, bisognerà aspettare l’avvento di Voldemort.

star wars pagelle cinema film***½ Non hai mai sentito nominare il Millenium Falcon?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: