Vai al contenuto

Memory: The Origins of Alien 

memory origins of alien

Annunciato come una nuova “visione” sul classico dell’horror-sci-fi, Memory: The Origins of Alien di Alexandre O. Philippe racconta la produzione del film che lanciò Sigourney Weaver come prima eroina vincente e spaccaculi della storia del cinema d’azione e lui, lo xenomorfo, quale incubo e terrore dello spazio profondo per le generazioni a seguire. 

Le curiosità e le leggende  di Alien raccolte da Philippe, viste in anteprima italiana al Trieste Science + Fiction Festival, non mancano, la figura di Dan O’Bannon recupera la centralità dovuta. 

Invece, come precedentemente già fatto con 78/52, Philippe si dedica particolarmente alla scena del chestburster, raccontata e “rivissuta” con dovizia di particolari, da critici e protagonisti.

E anche il Vostro Affezionatissimo ne ha raccontato un pezzettino nel libro Alien – Inquietudini, misteri e segreti del film cult di Ridley Scott pubblicato da Ultra, ma della narrazione sulla mitologia, Philippe si limita a un’apertura e una chiusura di documentario ambientati a Delfi, dove, galeotto il collegamento che volle lo stesso Scott tra Francis Bacon, le Erinni e il chestburster, appiccica una suggestione alta per nobilitare quello che, in fondo, è Memory: The Origins of Alien: un contenuto extra delude per un blu-ray. 

Non resta che goderselo, tra gli appunti e i disegni di O’Bannon, ricordando quel fortunato incontro di idee e creatività che fu il set di Alien, uscito 40 anni fa. 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: