Vai al contenuto

Tagjeff nichols

Mud, l’insostenibile leggerezza del bambino

I film coi bambini me stanno sui cojoni. Diciamolo subito, così usciamo allo scoperto. D’altra parte, Jeff Nichols mi piace da pazzi. I suoi primi due lavori, Shotgun stories e Take Shelter, sono due scorrette visioni al limite del delirio, di un’America violenta e scossa da una natura indifferente.
Mi ha colpito quando ho scoperto che Nichols avrebbe fatto un film con protagonista un bambino e mi sono anche preoccupato che ci fosse Michael Shannon, attore feticcio del regista. Presente in tutti i suoi film.

Visioni successive – Non chiedete le previsioni del tempo a Michael Shannon, si incazza di brutto

A volte ho la sensazione che i blog abbiano perso quella funzione di dibattito. Non fa tanto testo il mio, abbastanza sfigato ma anche da altre parti si dialoga e … Continua la lettura di Visioni successive – Non chiedete le previsioni del tempo a Michael Shannon, si incazza di brutto