Vai al contenuto

Le migliori frasi e citazioni di The Lighthouse

 

the lighthouse film 2019

“Che la pallida morte con l’orrido artiglio faccia…”. The Lighthouse è un film scritto e diretto da Robert Eggers, con protagonisti Robert Pattinson e Willem Dafoe, disponibile da maggio 2020 in streaming on demand.

Per leggere la recensione di The Lighthouse, clicca qui.

Ecco le migliori frasi e citazioni di The Lighthouse

  • Per non bere un uomo deve avere un motivo. Tom Wake

  • Il tedio trasforma gli uomini in canaglie. Tom Wake

  • Porta male uccidere uccelli marini. Tom Wake

  • Strofina cane, strofina. Tom Wake

  • Che la pallida morte con l’orrido artiglio faccia d’un antro oceanico il nostro giaciglio. Dio che dell’onde ascolti veemenza salvi l’anima che invoca clemenza. Alle quattro settimane. Tom Wake

  • Hurrà torniamo a casa
    Hurrà hurrà torniamo a casa
    Approda la nave
    Mollate le scorte
    Già le Ragazze accorrono a frotte
    A quelle più belle ho sentito dire
    La paga di Jack dobbiamo spartire
    Hurrà torniamo a casa
    Hurrà hurrà torniamo a casa

  • Lo sai come si mangia l’erba senza denti? La strappi con le mani e la mandi giù. Tom Wake

  • Che Nettuno ti trafigga con il tridente, Winslow. Ascolta, ascolta o Tritone Ascolta. Invoca, ordina al nostro padre, il re del mare, di sorgere dal profondo con l’aura spaventevole della sua furia. Che onde nere in mescolanza con schiuma salata riempiano questa giovane bocca di putrida acqua melmosa fino a soffocarti. Ti ingozzerei dei tuoi organi finché non diventerai blu in viso e gonfio di salamoia e di sentina e non potrai più urlare. E solo quando egli sul capo una corona di conchiglie e con una strisciante coda tentacolare e la folta barba fumante solleverà minaccioso al fine il suo possente braccio, il suo tridente dalle punte di corallo stridendo come spirito nella tempesta con immane forza affonderà nella tua gola. E tu esploderai non più disgustosa vescica rigonfia ma vuota sacca sanguinolenta, ora un niente che le mostruose arpie, insieme alle anime dei marinai che ci hanno lasciato, beccheranno e artiglieranno per nutrirsene, prima che essa venga al fine trangugiato, inghiottito dalle infinite acque che a quello spaventoso imperatore sono asservite. Dimenticato da ogni uomo di qualsiasi epoca, dimenticato da ogni dio o diavolo, dimenticato anche dagli oceani perché in ogni pezzo o brandello di Winslow, fino all’ultimo rimasuglio della tua anima Winslow, non ci sarà più ma sarà e egli stesso il mare. Tom Wake

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: