Vai al contenuto

Championship Vynil e Coccinema presentano Top Five-Missione: Distruggere New York

The Avengers è solo l’ultimo caso di film che mette a ferro e fuoco la Grande Mela. Obiettivo Mela Cotta. Joss Whedon ricostruisce New York per devastarla. Non mancano bus carico di gente che fa tanto Superman anni Settanta-Ottanta, banche e centri finanziari devastati. Movimento 99%? No, alieni in libera uscita.

Ecco i 5 titoli che ci sono riusciti meglio secondo Coccinema

Ghostbusters
Addirittura un antico Dio sumerico, Gozer il gozeriano (non c’è più stato un nome cosi fico) attacca NY e la sua gente. Fra lui e la vittoria finale si frappongono i Ghostbusters. E se alla domanda “Sei tu un Dio”, Ray sceglie la risposta sbagliata, è nella scelta della forma del Distruttore che i tre acchiappafantasmi danno il meglio. L’enorme omino della pubblicità dei Mushmellows inizia a passeggiare, ancheggiando per le strade di Manhattan. Per fermarlo sarà necessario incrociare i flussi. “Ma non è male?” -chiede qualcuno. Il risultato è frittata di mushmellows.
Forse non sapete che quando Lous/Rick Moranis è attaccato si trova alla Tavern on the Green, Central Park at West 67th Street.

Die Hard – Duri a morire
Il fratello di Hans Gruber vuole vendicarsi di John McClane. Così lo manda in giro per la città a risolvere indovinelli per scongiurare degli attacchi terroristici: interi quartieri, scuole, parchi, ponti, banche, niente è al sicuro. Si comincia al ritmo di Summer in the city con un botto epocale che spezza la routine dei newyorchesi, poi Harlem e un cartello “Io odio i negracci” fino all’intera stazione di Wall street che salta in aria. Un casino.
Forse non sapete che la scena in cui Willis e Jackson devono risolvere l’indovinello con le bottiglie d’acqua si svolge a Tompkins Square, anche se la fontana con l’elefante era un elemento del set e non esiste nella realtà.

Spiderman
L’avvento di un nuovo supereroe implica sempre l’innalzamento del livello dello scontro. Così il ragno modificato genericamente che trasforma Peter Parker in Spiderman diventa il padre putativo di Goblin, Dr. Octopus, Uomo Sabbia e Venom. Epico il duello sul Ponte di Brooklyn nel primo film con Spiderman che salva una funivia piena di bambini e Mary Jane. Insomma una mare di problemi per il sindaco. Allora capisci che i ragni vanno schiacciati. Altro che “Porta guadagno”.
Forse non sapete che il primo incontro tra Spiderman e Goblin è avvenuto a Times Square, Broadway between 43rd and 46th Street, Manhattan, New York City, New York, USA

King Kong (1933)
Un film che ha fatto epoca. L’immagine dell’enorme scimmione che si arrampica sull’Empire State Building è una delle eterne icone della storia del cinema. Ha raccontato lo spettacolo del grande schermo ma anche contribuito a portare nel mondo uno dei simboli della nascente potenza americana.
Forse non sapete che l’Empire State Building è 350 5th Avenue, Manhattan, New York.

The day after tomorrow
Quando devasta il pianeta Emmerich ci va pesante. New York è tra i suoi obiettivi preferiti. Qui il cuore del film è proprio spostato nella Biblioteca pubblica della Grande Mela dove Jake Gyllenhall si nasconde dalla forza della natura scatenata dal riscaldamento globale. O forse dal suo arrapamento per Emmy Rossum? Strepitosa la nave che risale le grandi avenue newyorchesi e la Statua della Libertà affogata. Non manca l’ingorgo cittadino di taxi sommersi dall’acqua che pare Roma lo scorso ottobre, con la sola differenza che i tassisti romani s’erano già dati da un bel pezzo.
Forse non sapete che la  New York Public Library è sulla 5th Ave.  tra 40th e 42nd Streets.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: