Skip to content
Annunci

Serial&Co(cci)/True Detective 2: Maybe Tomorrow (I’ll get an orgasm) Recap

true detective logo

Questo recap segue alla visione della terza puntata della seconda stagione di True Detective, trasmessa da Sky Atlantic lunedì 6 luglio. Ogni spoiler è a vostro rischio e pericolo

Che cos’è? La serie che ai criminali nun je se drizza e le poliziotte guardano YouPorn

Le cose che abbiamo capito  Della vita, l’amore, le vacche e le turbe mentali di buoni e cattivi in True Detective – Maybe Tomorrow, prontuario di sguardi, frasi e dritte per tirarsi fuori di impaccio dalla giungla urbana.

Capitolo 1 del manuale di sopravvivenza True Detective.  Come impiegare il tempo mentre sei svenuto sul pavimento di una scena del crimine dopo che un pazzo che indossa una testa di corvo ti ha sparato a bruciapelo dei proiettili di gomma.  Velcoro cercherebbe una via di fuga con una sciabolata lynchiana dentro un sogno illuminato male, con un pessimo imitatore di Elvis e un padre da vecchio, non da giovane, che blatera qualcosa sulle tue mani e racconta di un sogno in cui voi, da bambino, eri inseguito da alberi giganti. E schiattavate. Evviva l’ottimismo. Mancava Savonarola e “Ricordati che devi morire”. Come uscire dal trip?  Fumatevi della buona Indica, poi passala a papà.

Ps: se durante la sequenza onirica vi pisciate sotto, non fumate le sigarette che avete in tasca. RIPETO: non fumare le sigarette in tasca, probabile siano pregne di urina.

Capitolo 2: come allentare la tensione al marito boss che ha appena visto volatilizzare tutti i suoi soldi perché il socio è stato ammazzato da un serial killer.  Evitare pompini con rivista porno e crema emolliente per renderti pregna del suo sperma. Dov’è il sogno? Dov’è la fantasia? C’era piu erotismo nel finto Presley che cantava nel sogno di Velcoro. Il maschio Homo Sapiens potrebbe sentirsi un tantinello pressato. Ps: lo sguardo alla Kelly Reilly “me se so seccate le lenti a contatto e nun ce vedo n’cazzo” potrebbe favorire l’erezione. Dipende da quanti criminali russi cercano di staccarti la testa a morsi o il numero di denti d’oro che hai strappato con le pinze dalla bocca di un ciccione che si è ribellato al tuo imperio. Ce l’avete duro? No? Vinci, abbiamo un problema.

Tips and tricks/1: frasi da dire alla moglie per evitare il sesso soprattutto se è da una settimana che avete il “mal di testa”.  Tutta la mia vita è una questione di vita o di morte. Mentre caco mi puntano una pistola dicendo: “Falla bene, non fare cazzate”

Tips and tricks/2: frase per umiliare marito che sbandiera l’ottima mobilità del proprio sperma contro le vostre ovaie pigre.  Perdonami per non avere capito quale tesoro mi nascondessi nel tuo cazzo moscio, che è altalenante come il tuo cazzo di umore. Succhiatelo da solo.

Capitolo 3 – estratto da pagina 26 Se sei un criminale, potrebbe minare la tua autostima scambiare un lungo sguardo di sfida con il poliziotto corrotto che ti fa il lavoro sporco, ma distogliere lo sguardo per primo. Ripeto: mai distogliere lo sguardo per primo, potrebbe minare l’autostima. 

Frase per allentare la tensione. Perche bevi solo dell’acqua?

Capitolo 4: Dal dottore. Frase da ricordare per il medico di base (ovvero Del Velcoro way of life).  -Quanto beve in una settimana? -Quello che posso. -Droghe? -Qualcuna.

Probabilmente il medico vi risponderà: Certo è possibile vivere con delle cattive abitudini, ma aiuterebbe non avere tutte quelle che esistono. 

Nota personale: ho spiegato a mia moglie che voglio vivere così e lei mi ha risposto: Già lo fai. Non pensavo che la pizza con la mortadella equivalesse alle droghe.

Capitolo 5: L’ammore. Frase utile per liberarsi dell’ex molesto o in una rissa in discoteca. Fate voi.  Parlami così un altra volta e ti servirà un sacchetto per portarti i denti a casa.

Nota personale: Antigone Bezzerides io ti amo. Per coccolarti ti regalerò una carta acquisti per una chat erotica su XXX Videos. 

Capitolo 6: In famiglia.  Velcoro: Babbo, è robba bona, vedi come dormi e che appetito da lupi.

A papà Velcoro non far sapere quanto è buona l’erba con le penne all’arrabbiata di Quattro salti in padella. Dal medico Velcoro qualcosa ha imparato: la buona marijuana come la buona scuola renziana aiuta a dormire. 

Capitolo 7: Frasi dette a caso da una comparsa che so’ tre puntate che fa tappezzeria per far capire al tuo capo che il tizio con cui vuoi fare affari è giusto un pelo pericoloso.  Non è il mio compito giudicare ma se me lo stai chiedendo direi che è quel tipo di persona a metà tra un anaconda e uno squalo bianco.

Nota Personale: Non ho capito: sarà una sottile metafora? Oppure intendeva dire che ha visto uno squalo scoparsi un’anaconda?

Capitolo 8: Tra ex militari Anche in Iraq i marines giocano ad acchiappa la saponetta. Woodrugh s’è fatto il commilitone.

Capitolo 9: Frasi da ricordare per l’Agenzia delle Entrate che chiede conto dei tuoi guadagni extra.  Io bevo, la mia memoria è inaffidabile.

Capitolo 10: cose da fare se ti senti in imbarazzo in un locale pieno di zoccole, gay, transgender e dio solo sa cosa.  Guardare intensamente la punta delle scarpe come chiedendoti come cazzo sia riuscito Ramsay Bolton a cagarci sopra, cercando di dimenticare a botte di whishy doppi che il ragazzetto effeminato che sta parlando ti ingrifa.

Ps: se sei un poliziotto e sei accusato di aver chiesto un pompino a un’attricetta beccata in aperta violazione della libertà vigilata, potrebbe essere utile evidenziare che sei gay.

Capitolo 11: Come essere un criminale, ma con stile.  Frank Semyon, prima di prendere a pugni un cicciabomba messicano coi denti d’oro in bocca che gli manca di rispetto di fronte a tutti i suoi scagnozzi, si toglie la giacca, la piega e la ripone sulla sedia più vicina pulendo lo schienale con un fazzoletto. Del resto il socio con cui stavi iniziando una speculazione edilizia si è fregato i tuoi soldi ed è morto, inutile buttare denaro per la lavanderia. Poi inizia a boxare come Apollo Creed. Ma bianco. Unica concessione al male: strappare i denti all’avversario (ma se stai girando il tutto per Hbo evita di far vedere il sangue).

Capitolo 12: come inseguire un potenziale serial killer in mezzo agli accampamenti dei senzatetto di Los Angeles.  Urlando parolacce come se avessero il potere di paralizzare il fuggitivo e fingendo di volergli sparare.

Postulato del perfetto “vero” detective: come perquisire una casa senza mandato.  Tralasciando documenti compromettenti in bella vista sugli impicci edilizi di mezza California per curiosare nella stanza accanto dopo aver sentito una penna cadere.

Capitolo 14: criminale in crisi, cosa fare? Frank Semyon stringe gli occhi come se fosse astigmatico e ha dimenticato gli occhiali sopra la tazza del cesso.

Durante il manuale, quante volte abbiamo inquadrato le superstrade dall’alto per raccontare tutto questo? Zero. Qua si sputtana la scelta stilistica di Justin Lin.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: