Vai al contenuto
Annunci

Visioni successive/Transformers 4/Tu chiamali, se vuoi, robottoni

20140803-180525-65125443.jpgRobottoni! Robottoni! Robottoni! Robottoni! È il film più politico di Michael Bay. Il protagonista è un inventore romantico che vive nelle vaste praterie americane. Quell’universo rurale distrutto da Jimmy Carter ma soprattutto da i pompini di Bill Clinton. Ma voi ve lo immaginate che tristezza, l’uomo più potente del mondo che si fa fare una pompa da una cozza come la Legwinsky? Torniamo a bomba: una banca cattiva gli vuole portare via la casa. Il villain è un membro dell’apparato governativo marcio, che vuole controllare tutto per salvare delle vite americane al costo di vite americane. Sfrutta un altro inventore, uno Stanley Tucci che si è cucito addosso l’aura dello Steve Jobs di destra e che poi decide di aiutare i buoni perché lui è un conservatore compassionevole e il suo buon spirito lo riporta sulla retta via. C’è ancora Chicago, la città di Obama, fatta a pezzi dai robottoni, una satira del Big Government con il capo di gabinetto del Presidente che è più stupido del pilota Nascar palestrato che esce con la figlia di Mark Wahlberg.
Mentre faccio lo spiritoso, realizzo che sto vedendo Robottoni 4 nel cinema der Viperetta, alias il presidente della Sampdoria. Mi sento uno spaesato, da tifoso romanista: un chiacchierato imprenditore romano che se compra la squadra de Genova (pensate che a Genova non una ma ben due squadre hanno scelto di NON chiamarsi come la loro città, metafora de quanto ai genovesi faccia schifo Genova perché puzza de pesce… Chissà chi dà del burino all’altro) e non quella de Roma (Unicredit e Pallotta grazie). Un po’ come Mark Wahlberg che è passato dalla nomination all’Oscar a recitare per Michael Bay, parlando al cielo, invocando una fantomatica moglie morta anni prima, probabilmente per non vedere questo scempio. Oppure come il product placement in cui un robottone che ha attraversato la galassia per fare il culo a Optimus Prime ha il marchio Lamborghini stampato sul petto: ma dove cazzo lo ha preso? Sulla via lattea? Concessionario Alpha Centaury?

Le battute
È quasi ora di abbronzarsi e sbronzarsi.

Non credo tu possa avere una persona, non è più così da un sacco di tempo, anche in Texas.

La festa è finita sacchi di carne.

starwarz ***½ Non hai mai sentito nominare il Millenium Falcon?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: