Vai al contenuto

Serial&Co(cci)/Boardwalk Empire 3 (spoiler alert)

boardwalk-empire-season-3-premier

Che cosa è
Proibizionismo, i criminali infestano gli Stati Uniti. Ad Atlantic City Nucky Thompson ha eliminato i nemici interni e si prepara a conquistare la costa est.

Come è?
Il bello di Boardwalk Empire è il suo essere una proposta assolutamente peculiare rispetto all’offerta televisiva. Mi viene in mente Mad Men come possibile termine di paragone. Non è solo per lo sforzo di un allestimento stilistico d’epoca – costumi, auto e musiche – ma per la scelta di prendersi il tempo giusto per rispettare la forma racconto, sviluppare i personaggi e i loro demoni interiori. Ammirevole, l’amore per gli anni Venti che traspare nella stessa attenzione con cui l’arte entra nei canoni estetici della serie. Molt situazioni ci sono proposte con gli stilemi televisivi e cinematografici di quel tempo (come i momenti in cui Nucky gioca a fare l’impresario o gli inseguimenti in auto).

La terza stagione

“Stando a ciò che ho imparato la verità è incredibilmente semplice da celare”

Questa battuta, secondo me, più delle altre, dà un tono inequivocabile alla stagione. Tutti nascondono qualcosa: dal Segretario di Stato fino a Nucky, Margareth, Lucky Luciano. Non si tratta solo delle pratiche illegali a cui uomini politici, giudici e criminali, sono dediti. Ma anche qualcosa di loro stessi, una debolezza, un amore, una follia.
Molti i personaggi significativi. Tra questi, c’è senza dubbio Gyp Rosetti. Eccezionale la sua caratterizzazion: uno dei momenti più memorabili della serie è quando si presenta ai suoi fedelissimi indossando il cappello rubato in un museo e appartenuto a un eroe della Guerra di Indipendenza americana;  la sua incapacità di capire l’ironia o la volontà di non capire l’ironia lo ha mostrato come una figura assolutamente imprevedibile anche per il mondo della criminalità organizzata; memorabili i dialoghi in italiano con il suo boss Joe Masseria, un distillato di saggezza sul potere del male.

Altra novità di stagione è Gaston Means, mellifluo detective speciale del Ministero della Giustizia. Raccoglie le tangenti del procuratore generale degli Stati Uniti. Lo scopriamo nel secondo episodio, quando parla con Nucky dietro una porta, chiedendogli di lasciare i soldi in una boccia trasparente per pesci rossi, un trucco per la consegna di denaro sport che, secondo lui, possiede “Le virtù gemelle della semplicità e del mistero”.  Poi, dopo uno scambio di battute con Nucky, dice al suo interlocutore “Gli uomini straordinari girano i guai a loro vantaggio”.

Ritorna in scena il fratello di Nucky, Eli che, dopo aver scontato la sua pena, ha scelto di abbandonare completamente l’apparenza di rispettabilità e farà di tutto per ritrovare la fiducia del fratello e poterlo aiutare nei suoi “affari”. Uno sviluppo di spessore che ne farà un pezzo grosso nella prossima serie.

Malgrado la maschera, Richard Harrow è il personaggio con più profondità e spessore della serie, una vera chicca in una galleria di freaks condannati ad agire per il male, lui usa il male per volgerlo al bene. O almeno, disperatamente, tenta.

A inizio stagione Nucky sembra ancora sottoshock dopo l’assassinio di Jim ma presto scopriamo come abbia un nuovo giochino, l’attricetta Billie Kent. Perde completamente la testa per lei ma presto gli eventi lo riporteranno in carreggiata. I propositi di una vita semplice e normale naufragano, come quelli di personaggio pubblico e benefattore. Nel penultimo episodio ce ne è una rappresentazione abbastanza efficace, quando porta il suo segretario ferito a colpi di arma da fuoco all’ospedale dove c’è un’intera ala che porta il suo nome grazie al suo finanziamento (e a quello del suo malaffare).

Margaret si trova stretta tra il suo ruolo di moglie benestante, dedita alla beneficenza, e i suoi aneliti verso la modernità della figura femminile, simbolicamente rappresentati dal personaggio di Carrie Duncan, di cui legge sul giornale o ascolta alla radio l’impresa di intraprendere un viaggio intercontinentale.  Ma la Duncan (ispirato a una vera figura degli anni Venti, Neta Snook che fu istruttrice di volo di Amelia Earhart) si schianterà e con essa i sogni di emancipazione di Margaret.

L’ex agente dell’FBI Van Alden rimane sempre di più invischiato nella malavita e nello stile di vita dei trafficanti di liquori. È un personaggio messo un po’ in disparte, a volte coperto dal ridicolo. E’ un peccato, perché potrebbe essere un cardine della serie ma forse gli impegni cinematografici di Shannon bloccano un ulteriore sviluppo.

La scena
La sequenza finale del quinto episodio. Gyp si sta masturbando mentre la cameriera del ristorante dove cena a Tabor Heights lo soffoca con la cinta. Per ucciderlo, un killer massacra gli uomini di guardia, irrompe nella stanza ma Gyp usa la donna come scudo umano e risponde al fuoco. Alla fine, Tim Van Patten (il regista degli episodi con più azione della serie, dirigerà anche la puntata con l’attentato da Babette’s) fa una carrellata dall’alto che mostra i risultati della carneficina.
Un altro momento suggestivo è l’inseguimento con le auto dell’11° episodio: un pezzo d’alta scuola cinematografica, degna dei capolavori degli anni Trenta e Quaranta.

Forse non sapete che…
Al minuto 12 del secondo episodio a grande richiesta fa la sua comparsa il culo, quello di Billie Kent interpretata da Meg Steedle.

C’è la fica?
Abbiamo perso Paz de la Huerta e Aleksa Palladino. Sono perdite importanti. Gretchen Mol non è più la leonessa di una volta.  La percentuale di tette e culi è crollata. La new entry Billie Kent/Meg Steedle non è altrettanto bona ma comunque è sempre meglio di essere picchiati in faccia da Gyp con il calcio di una pistola. Poi si presta facilmente a far vedere le sue grazie. Peccato che esploda alla fine dell’ottavo episodio.

La battuta
Sappiamo entrambi come mantenere un segreto.

Hit me (Al Capone al figlio sordomuto)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: