Vai al contenuto

Tagmartin freeman

Black Panther – recensione: Fascisti su Wakanda

Black Panther dimostra la capacità della Marvel di muoversi tra i generi e voglia di rinnovare nel ritmo, nei suoni e nell’ambientazione. Il film sul primo supereroe nero mainstream innova con un cast fieramente e quasi completamente black (eccezion fatta per Martin Freeman e Andy Serkis che qui non riconoscerà nessuno perché recita con la sua faccia, anche se recita è una parola grossa e me ne scuso) così come la colonna sonora. 

Lo Hobbit-La battaglia delle cinque armate: si chiude la Saga dell’Anello

Giunto allo sfinimento, si chiude la trilogia de Lo Hobbit con La battaglia delle cinque armate, trasmesso in prima tv da Sky Cinema nell’abito del temporary canale dedicato alla Saga … Continua la lettura di Lo Hobbit-La battaglia delle cinque armate: si chiude la Saga dell’Anello