Skip to content
Annunci

Visioni successive/Stephen Hawking ama i buchi neri/The theory of everything

la teoria del tuttoCon il suo corpo martoriato da una crudele malattia degenerativa che piano piano gli ha fatto perdere il controllo dei suoi muscoli e la mente che vola cercando di carpire i segreti del cosmo e dell’origine della vita fanno di Stephen Hawking – ovvero L’uomo precedentemente conosciuto perché visto sui Simpsons – una metafora vivente della razza umana, del nostro continuo anelito di conoscenza e di scoperta. Ecco che un film su Hawking sarebbe potuto essere un parente molto stretto di quell’Inception di Nolan che proprio di quella forza che ci porta a conquistare l’universo per superare i limiti fisici nostri e di questa pietra su cui rotoliamo nello spazio.

Invece ne esce fuori un ritratto del tipo che “Anche gli scienziati premio Nobel si ingrifano alle feste delle morette ritrose”, che “chi teorizza i buchi neri perde la testa per il buco nero di una infermiera”, che “mia moglie mi fa il bidet tutte le mattine e me porta l’acqua co’orecchie ma io la mollo perché me so stufato”.
Insomna La teoria del tutto è in tutto e per tutto un filmetto biografico sulle pulsioni del cuore e del cazzo di un uomo come tanti, ammantato qua e là da un po’ di frasi a effetto su chi siamo e dove andiamo tanto per dare l’idea che “non stamo solo a parlà de gossippe”.

E visto che Hawking è ancora vivo in culo al dottore che gli diede due anni di vita e si è guadagnato da vivere e pure un po’ di ciccia baffa cercando di raccontare l’universo con la matematica, chissà se Stephen Hawking ha elaborato un’equazione su quanto è palloso il film su di lui. O sul perche la protagonista delle Onde del destino sia finita a fare la comparsa nel filmino delle nozze di Redmeyne/Hawking. Io scommetto che lo scienziato se sta a fa un mucchio de risate, mentre due strappone costaricane glielo sollazzano e lui conclude “C’è più vita dentro un buco nero che nel film tratto dalla mia vita”.

matrix*1/2  Male, signor Anderson. Sono deluso, molto.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: