Vai al contenuto

Frequently asked questions about friday-Coccinema consigliami un film per il weekend/22 giugno 2012/Oren Peli regalaci un incubo tricologico/

Lola Creton è bona? Non lo so ma il fatto che mi sia posto la domanda rende la mia giornata migliore. Forse

Ciao Coccinema,
Mi piace il cinema francese e sono incuriosito da Un amore di gioventù, un film diretto da una tipa che ha il nome che sembra quello di un difensore della nazionale danese, Mia Hansen-Løve. Cosa ne pensi? (Luigi, Bari)
Mi piace citare un noto sito di recensioni: “Cinema aereo Un amore di gioventù, che oscilla tra il pedinamento sentimentale di marca rohmeriana e lo sfiorarsi/scontrarsi dei corpi nell’età acerba di Techine o Assayas”. Io Rohmer cerco di dimenticarlo ma chi siano Techine e Assayas lo ignoro proprio. Ho anche cercato sul sito UEFA se giocano in qualche nazionale ma niente. Probabilmente sono fantini. Per il resto ognuno si fa male come gli pare peró la storia di amori adolescenziali sembra banalotta ma del resto cosa potete aspettarvi da un centrocampista della nazionale danese compagno di squadra di Kajer?

Mi diletto di cucina e mi incuriosisce Chef  che dici? Lo cuciniamo? (Luigi, Bari, quello di prima)
È un film con Jean Reno che interpreta un cuoco, una cosa che mi causa lo stesso dolore di vedere staccare la testa di Eddard Stark/Sean Bean. Però Luigi, i difetti ce li hai tutti… il cinema francese… la cucina.

Chernobyl Diaries – La mutazione è una storia di mutazioni genetiche causate dai peti Oren Peli? (Jennifer, Pittsburgh)
Essì, l’enfant prodige di Paranormal Activity torna a frugare nei portafogli degli appassionati di horror. Attenti ai borseggiatori.

Ma che titolo è Cronaca di un assurdo normale? (Vincenzo, Trieste)
È un film diretto dallo stesso regista di L’ultimo ultras, un film, o meglio un trailer perché non ci ho pensato proprio a vederlo, che ha regalato indimenticabili momenti di ilarità come la partecipazione di Shevchenko, lì a uno dei punti più basso della sua carriera, Chelsea incluso. Be’ il tizio che lo gira lo ha scritto in prigione per una storiaccia. Ma anche sticazzi.

Escono anche Detachment – Il distacco, un film diretto da Tony Kaye con Adrien Brody, e Rock of Ages con Tom Cruise che sembra averci preso gusto a fare il cretino cantando. Meritano il nostro tempo? Non lo so, io corro a vedere la maratona de Il trono di spade.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: