Vai al contenuto

Tagamenàbar

Regression di Alejandro Amenabar con Emma Watson

un film bello, teso, ambientato negli anni Novanta ma girato come un classico dei 70, pochi movimenti di macchina, una sorta di Tutti gli uomini del presidente alla caccia di un mistero nelle ombre della provincia americana.

Annunci

Agora – Ma da sempre tu sei quella che paga di più

Anche noi per Amenabar siamo ignari: ci sentiamo tanto speciali nei nostri vestiti di uomini del XXI secolo ma proprio mentre guardiamo questa pietra che si muove nello spazio di galassia che occupava 1.600 anni fa, appena fuori da casa nostra o a due ore di volo, lo stesso odio, voluttà di sopraffazione, fame di potere, ci schiaccia l’uno contro l’altro.