Vai al contenuto
Annunci

The Strain 2 – La battaglia di New York/{SPOILER}

the-strain-season-2-master-hunt-2015Che cos’è?
La serie con gli zombie-vampiri che a The Walking Dead dice “Suca forte”.

Che è successo? No one is safe
The Strain
è una serie tv complessa. C’è azione, c’è lavoro sulle trame. Non vi aspettate le frasi a effetto intrise di filosofia orientale alla Sense8. Non c’è spazio per poesia e Del Toro & Co. non hanno quel tipo di penna. Alla fine della prima stagione hanno capito che avrebbero dovuto mettere maggiormente in pericolo i loro personaggi principali. E cosi hanno provveduto nella seconda.

Eph (Corey Stoll) è sempre più ubriacone, ma resta abbastanza lucido per creare in laboratorio un virus che uccida gli strigoi; dopo il successo della prima sperimentazione con Nora (Mia Maestro) su due cavie, per metterlo a punto e avviare una produzione su larga scala, va a Washington dove rischia di rimetterci le penne, inseguito da un killer che ha il compito di bloccarlo. Eph si salva, ma il suo piano subisce un brusco rallentamento.

Eichorst (Richard Sammel) riesce a mettere le mani sulla bionda chioma di Dutch (Ruta Gedmintas), la imprigiona stile Il silenzio degli innocenti e, alternato con i flashback di come divenne un membro del partito nazionalsocialista, la tortura raggiungendo il culmine quando la ragazza riesce a liberarsi utilizzando il suo superpotere: i piedi prensili…

La caccia di Abraham (David “Walder Frey” Bradley) al libro che potrebbe ribaltare le sorti della guerra che si combatte a New York termina con un doppio showdown: prima la curiosa asta per aggiudicarsi l’Occido Lumen che solo l’improvviso voltafaccia di Palmer (Jonathan Hyde) consente a Abraham di vincere, poi l’attacco degli strigoi al pullman di Fet (Kevin Durand) mentre il Rambo de noantri newyorchese cerca di portare in salvo il vecchietto e il prezioso volume. Solo l’intervento della nuova forza in campo, Gli Anziani e Quinlan (Rupert Penry-Jones), il meticcio, i due si salvano dall’attacco. Non così per Nora e Zack: mentre insieme a Eph cercano di portarein treno il ragazzino  dai nonni, sono attaccati dagli strigoi guidati da Kelly (Natalie Brown). Alla fine, la serie perde l’unica gnocca del programma, Mia Maestro mentre il ragazzino Zack che va via con la madre mostro è l’unica concessione all’assurdo di tutta la stagione.

The Strain – Acquista la Stagione 01 (4 Dvd)

Come è stato?
Non si vola altissimo. Lo stile è un tanto al chilo, ma c’è tanta azione, divertimento e la voglia di intrattenere. Il paragone che mi viene spontaneo è con The Walking Dead, dove per puntate e puntate si dimenticano che sarebbe una serie su degli zombie assetati di carne umana. La cronaca dei fatti di New York e della lotta contro gli strigoi assume i contorni di una Stalingrado dove si combatte casa per casa ed è “alleggerita” in termini di racconto ed efficacia dai flashback sulla ricerca dell’Occido Lumen di Abraham o su come Eichorst è diventato nazista. Interessante la chicca di come e quando ha conosciuto un giovane Palmer.

MIA maestro the strain

WTF dell’anno
La storia d’amore tra il messicano e l’indiana vince il prenio di colpo dinfuomine dell’anno: neanche il tempo di finire un riso tandoori e i due erano gia Giulietta e Romeo.

Vince Il primo premio idea del cazzo per una serie tv trasmessa nel 2015 l’epidemiologo Ephraim Goodweather con La madre di tutte le idee stupide: trasformarsi in un cecchino per uccidere l’uomo più protetto di New York. Poi, Eph vince il premio come padre dell’anno decidendo di recuperare il tempo perduto trombando con la sexy collega Nora invece di stare in famiglia andando a comprare un fucile con il figlio. Non lo avrà mai portato a pesca però si fa aiutare ad aprire la pancia di un cinese in coma.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: