Vai al contenuto
Annunci

Classificone 2013 – Sugar Man film dell’anno

1. Sugar man
Cocciquote

È confrontarsi con le favole quando te le trovi davanti, difficile fare i conti con i propri sogni spezzati e rialzarsi e trovare in ogni modo la strada per essere se stessi. Searching for sugar man è tutto questo. Una favola del nostro tempo.

2. Gravity
Cocciquote

Ve lo immaginate che reboot fantastico per la saga del Pianeta delle scimmie una Sandra Bullock in astinenza da iniezioni di collagene che cerca di sfuggire alle mani pelose del Dottor Zaius?

3. Solo Dio Perdona
Cocciquote

Only God forgives è un labirinto di pulsioni e indagine intorno agli istinti, la ricerca di un ordine morale, la perversione – o meglio l’aberrazione sessuale come frutto o premessa di un ambiente violento e malato.

4. Zero Dark Thirty
Cocciquote

Se alla Bigelow non danno la nomination come miglior regista, poco male: dovrebbero darle il Pulitzer. Credo non sia possibile girare un film più definitivo sull’argomento cattura di bin Laden.

5. Anna Karenina
Cocciquote

Azzeccata la scelta di Jude Law che finalmente non è costretto a nascondere la calvizie, ancora di piu quella di stendere un velo di pizzo nero sul volto di Keira Knightley, finalmente bella. C’è anche una partita a ruzzle tra Levin e Betsy, vera attualizzazione dell’opera di Tolstoj e della nostra di decadenza.

6. Snowpiercer
Cocciquote

Una cicciona di colore, una Tilda Swinton coi dentoni e aplomb thatcheriano e una coreana tuttossa rischiano di passare per le Heidi Klum, le Blake Lively o le Halle Berry del 2031. La rivincita delle cozze. Pensate che tristezza. Dopo averci privato del lavoro, della dignità e presto o tardi anche del voto, presto ci toglieranno anche la ciccia baffa. Ecco perché Chris Evans fa la rivoluzione.

7. Il lato positivo
Cocciquote

Bradley Cooper per l’occasione ha riciclato il taglio di capelli di Due single a nozze mentre Jennifer Lawrence fa parecchio sesso vestita tutta attillata e che parla da zozza.

8. Rush
Cocciquote

Rush è bello anche e soprattutto per le scene di corsa, con gli effetti sonori pronti alla candidatura ai prossimi premi Oscar; la scena del Nurburgring è perfetta e già fosse sola farebbe il film, mentre nell’impostazione complessiva pare evidente il debito verso il Grand Prix di Frankenheimer a cui Morgan e Howard hanno rubato qualche battuta.

9. Looper
Cocciquote

Un’agenzia di assassini specializzati (i looper per l’appunto) manda un sicario ad aspettare in un campo di granturco tipo quello di Kevin Costner in L’uomo dei sogni che il malcapitato sia recapitato su un lenzuolo di plastica legato e incappucciato. Pensandoci bene: anche ne L’uomo dei sogni, in un campo di granturco arrivava della gente, ma del passato. Con cosa cazzo li innaffiano i campi di granturco negli States?

10. Out of the furnace
Cocciquote

È un western del nostro tempo, la frontiera trasferita nel cuore dell’America, dove il sottoproletariato paga la delocalizzazione e il mondo che cambia. Le vita travolte, esistenze marginali, alcol, scommesse, piccoli boss, minimalismo, un po’ di Carver, poesia, la barbetta di Bale.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: