Skip to content
Annunci

Visioni successive/Il miglior DeLuigi a memoria mia

Comunque, la Capotondi, anche gravida, ha il suo perché
Comunque, la Capotondi, anche gravida, ha il suo perché

Il peggior Natale della mia vita è in film intimamente cretino. Paolo, che avevamo imparato a conoscere in La peggiore settimana della mia vita, decide di raggiungere la moglie e i suoceri sulle Alpi valdostane con una di quelle macchinine che qui a Roma sono usate per aggirare i blocchi del traffico del Centro storico. Già questo dà l’idea dell’idiozia del personaggio.

Vabbè, insomma, Paolo raggiunge la moglie gravida nel castello del capo del suocero e ne combina di cotte e di crude. La cosa clamorosa è che per quanto siano scontate le battute e telefonate le situazioni, Fabio DeLuigi (il protagonista) e Genovesi (il regista) – che ha partecipato alla sceneggiatura con lo stesso DeLuigi – riescono clamorosamente a far ridere. Mi sono stupito a sganasciarmi durante la scena delle pompe funebri, ad esempio, dove fin dall’inizio si capisce quel che sta succedendo ma – il merito di regista, sceneggiatore e attori – è di creare una situazione talmente naturale, ma allo stesso tempo così favolistica da favorire la nascita spontanea delle risate portandoci in situazioni che cretine che, in fondo, non ti fanno sentire poi così cretine. In quell’universo parallelo può accadere. Merito anche della costellazione di attori preziosi anche nei ruoli piu piccoli. Senza contare la disponibilità di DeLuigi che, malgrado abbia il peso anche psicologico del film, accetta, di volta in volta, di essere la spalla di Abatantuono o Catania o la Capotondi; il prezioso contributo di spessore di Anna Bonaiuto o l’esilarante partecipazione di Ale e Franz sono dei preziosi intermedi.
Se questo è l’inizio del Natale al cinema speriamo che i Maya ce lo lascino godere.

woody*** È stata la cosa più divertente che ho fatto senza ridere

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: