Vai al contenuto

Visioni successive – Conan il capellone e i suoi amici capelloni

Prologo: Come si sceglie un film.

Io: Me porti al cine?
L’amico mio: Vabbè.
 
Io: Che voi vedè?
L’amico mio: Boh…
 
Io: Fright night?
L’amico mio: No, i vampiri no, m’hanno rotto er cazzo.
 
Io: Kung fu panda?
L’amico mio: No, l’ho visto, fa cagare, a parte gli ultimi 20 minuti.
 
Io: Le amiche della sposa? Ci sono dei blogger che seguo che hanno scritto che è divertentissimo e poi su Twitter se ne parla…
L’amico mio: Nooooooooooooooooooooooooooooooo, le donne che fanno finta de fa “Una notte da leoni", no. Eppoi manco so’ bone, se devo vede un film pieno de femmine devono esse delle strafiche, come Bitch slap.
 
Io (sospirando): Conan?
L’amico mio: Eh, se potrebbe fa, secondo me se spaccamo.

Le palle…

 
Io: Le amiche della sposa?
L’amico mio: Nooo oh!
 

conanConan il barbaro è un film brutto e aiutateme a dì brutto. Un film dietro cui c’è anche un’idea brutta di cinema ovvero che bastino un nome che rievochi qualcosa nella fantasia di quarantenni cresciuti con i fumetti o Arnold Schwarzenegger, tanta salsa di pomodoro che spruzza in continuazione anche per un graffio da gattino e il minimo indispensabile di effetti speciali.
In Conan the barbarian non c’è una frase che potresti ricordare o raccontare agli amici per farti due risate, è tutto già sentito (per quel poco che si parla); non c’è un momento che ricorderesti, non ci sono attori ma solo capelli: Momoa campa solo grazie alla sua chioma bagnata e Rose McGowan ne sfoggia mezza pelata e mezza con le treccine ed è meraviglioso come abbiamo fatto di tutto per renderla ripugnante senza sopracciglia ma anche così me ingrifa lo stesso, malgrado ciò in Conan the barbarian non c’è manco la fica non potendo considerare tale Rachel Nichols, la gatta bagnata che avrebbe dovuto rappresentarla (comunque fortunato il produttore che se la tromba, belle tette).
Soprattutto Conan the barbarian è un film pieno di errori tecnici, di scene riprese male e all’arronzo, senza una minima idea di racconto per immagini non dico impressionante ma “ordinato”: la macchina da presa capita in mezzo casualmente e spesso i collegamenti tra una inquadratura e l’altra sono sballati, notti che diventano improvvisamente giorno, gente che sta in un punto e improvvisamente si ritrova in un altro… e i duelli all'arma bianca sono ridicoli, con mio nipote potrei fare di meglio. Solo un paio di momenti sono tecnicamente decenti ma, come il duello con i guerrieri di sabbia, sanno anche di già visto.
Poi, mentre scorrono i titoli di coda comprendo il motivo di tanta merda: tutti i cognomi finiscono in “ov” ed “ev”, è un film della mafia russa! Così scopro da Internet Movie Database che Conan the barbarian è stato girato a Bistriza, Bolata, Dobrich, i New Boyana Film Studios di Sofia, Pernik, Vitosha, Zlatnite Mostove, Vitosha… credo che una volta una squadra italiana ha giocato contro il Vitosha…. porca troia, l'hanno girato in Bulgaria!
Sotto, nei commenti, aiutateme a dì brutto.

1 bis buono*
C'è qualcuno che parla la mia lingua? O almeno il greco antico?

 
 
Io: È finito, la gente intorno dorme.
L’amico mio: che cagata.
 
Io: Certo che mentre precipitava il cattivo poteva almeno gridà un “mortacci tua” o una bestemmia. E mentre scopano, niente pecorina, secondo me un cimmero fa solo la pecorina, come Khal Drogo di Game of thrones. Eppoi tutti quei muscoli e come gli rapiscono la ragazzetta Conan si deprime… E il padre? Il padre che fa un cesareo alla moglie sul campo di battaglia
senza guardare e poi dice al figlio "ti amo". Ma te pare che un cimmero dice ti amo al figlio? La gente intorno dorme.
L’amico mio: che cagata.
 
Io: Non hanno acceso le luci. Forse dopo i titoli di cosa c’è una scena.
L’amico mio: e che la voi vede’?
 
Io: Effettivamente no. Dovevamo vedere Le amiche della sposa. Nel foyer del multisala (dove ho sentito un caldo della madonna, è pieno di maleducati, i bagni sono sporchi, una bottiglia di Fanta costa 3 euro e alla mangiatoia colle gommose c’è sempre la fila che pare la biglietteria della AS Roma prima della partita decisiva per lo scudetto) sono 3 mesi che c’è il manifesto delle sgallettate vestite di rosa e poi Kristin Wiig a me ingrifa, e c’è quella vista in X-Men che mi ingrifa… Ammazza quanto sono allupato.

 
 

Annunci

2 pensieri riguardo “Visioni successive – Conan il capellone e i suoi amici capelloni Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: