Vai al contenuto

Visioni successive – La storia più brutta mai raccontata

locandinaBisogna sempre trovare il lato buone nelle avversità, nei momenti negativi della vita. Così, forse, bisogna ringraziare Aldo, Giovanni e Giacomo perchè il primo giorno dell'anno, come ha detto il mio amico Angelo “per fare qualcosa di diverso dal magnà”, ci hanno permesso di vedere subito subito il film peggiore dell'anno, forse della storia tutta. Peggio de La banda dei Babbi Natale non ci può essere nulla. Così mentre la stagione inizia e un anno nuovo ci guarda dai calendari, io posso già mettere da parte una cosa tanto brutta che, qualsiasi cosa ci regali il 2011, non potrà certo essere peggiore.

La cosa veramente inquietante, insieme agli snodi puerili della sceneggiatura, l'insulsa regia, la recitazione, ah la recitazione ma che velo dico a fa, la vera sorpresa è stato il 3D, una nuova tecnologia completamente italica alla faccia di James Cameron e delle sue lenti, una tecnologia che ha consentito al trio milanese e interista di presenziare in carne e ossa nella sala della provincia di Viterbo dove ho assisisto al film per cantarci “Ma che siete venù, Ma che siete venù, Ma che siete venuti a fa?”.

Eh, è proprio la domanda dell'anno.

5 pensieri riguardo “Visioni successive – La storia più brutta mai raccontata Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: