Skip to content
Annunci

True Detective 2/Night Finds You Recap/Quelli che odiano Colin Farrell (occhio spoiler)

-"Mi manca Owen Wilson" -"Mi manca Bucefalo"
-“Mi manca Owen Wilson”
-“Mi manca Bucefalo”

Che cos’è?
True Detective, la serie che “Fra, sveja, se semo giocati Colin Farrell” -“Davvero? Ma è morto?” -“Gli hanno sparato a bruciapelo con un cannemozze”. -“Bene, se schiatta, questa stagione forse si salva”.

Che è successo?
Insomma Caspere è morto, è più morto di Alessandro Magno e uno qualsiasi dei Kennedy. All’indagine lavoreranno i tre detective che abbiamo visto mentre si lanciavano occhiate a sfondo sessuale alla fine del primo episodio. Saranno tutti e tre incaricati dell’indagine ma ognuno con un secondo fine: Ani lavorerà per la contea di Ventura dove il cadavere è stato ritrovato, ma in verità i suoi capi sono interessati più alla corruzione all’interno della polizia di Vinci, dove, invece, interessa coprire gli intrallazzi di Caspere che hanno fruttato a Vinci il diritto a trattenere il 75 percento delle tasse statali, circa 900 milioni di dollari che quell’ubriacone di Farrell/Velcoro dovrà riuscire a salvare; poi c’è Paul che sarà l’incaricato speciale dello Stato della California e del Procuratore Generale (interpretato da C. S. Lee, mi mancava il vecchio maniaco della scientifica di Miami collega di Dexter) che vuole invece scoprire la corruzione politica nella municipalità di Vinci, ma a Paul/Kitsch frega solo della moto perché con quella rimedia le seghe dalle attricette che ferma in autostrada.  Però la puntata inizia alla grande: Vince Vaughn/Francis Semyon vede due macchie di umidità sul soffitto e tira giù una filippica sul padre e sul fatto che forse lui non esiste o forse è morto o forse chi lo sa, forse non ha mai lavorato a Due Single a nozze e io non voglio vivere in un mondo in cui non c’è Due Single a nozze. Forse Vaughn/Semyon è una macchia di umidità sul mio cazzo di soffitto e un dio crudele gli ha dato capacità di parola e il nome di quel dio crudele è Nic Pizzolatto. Per tenere unite le diverse sezioni, Justin Lin (sto nome me ricorda quello dell’hacker che aiuta Bruce Willis a salvare il mondo nel quarto Die Hard) abbonda di inquadrature dall’alto delle grandi autostrade di Los Angeles: anche voi vi fissate su una macchina e sperate che vada fuori strada? Adesso l’episodio è un susseguirsi di sopralluoghi, interrogatori, dialoghi in macchina cercando di cagare un sassolino di senso della vita alla Rust Cohle.  Che sto Caspere non fosse tanto normale s’era capito dai quadri che aveva a casa, a quanto pare je piaceva la patata giovane e pagava tanto per averla, ogni tanto spariva con 4000 dollari in tasca e andava a puttane. Ora: si può fargliene un torto? Noi di Coccinema certamente no! Adesso però Velcoro può cercare di indirizzare l’indagine in questa situazione, sviare i colleghi dai suoi intrallazzi con la mafia e dai loschi traffici del sindaco e fare contenta Ani/McAdams a cui piace andare su You Porn la sera per scaricare la tensione. Si può farle un torto? Sicuramente no! Semyon intanto a scopà non scopa perché quando scopre che Caspere ha preso tutti i suoi soldi per comprare i famosi lotti di terreno dove passerà la superstrada e invece nun j’ha comprato un cazzo va fuori di testa. Frank aveva investito tutti i suoi beni in questo affare e si ritrova con un credito di 5 milioni di dollari con uno che in questo momento è cadavere, con gli occhi bruciati e sparato sulle palle.  Francis è nervoso: rompe gli occhiali. Urla “Chiama tutti”. A me nun m’ha chiamato che sia messo agli atti. Se la prende co uno pe strada che aveva il solo difetto de avecce i capelli oleosi e poi va a minaccià er sindaco de Vinci che essendo er sindaco di un posto che è poco più che una fogna maleodorante a cielo aperto dove i ragazzini giocano a pallone, c’ha er pelo sullo stomaco dove se perderebbe un T-Rex e sostanzialmente lo sfancula. Però Vaughn/Semyon qualcosa la combina: scopre dove Caspere se andava a divertì, dà l’indirizzo a Velcoro che va a fare l’ennesima perquisizione e scopre er cattivo con in testa una maschera da corvo.

Come è stato?
Pizzolatto e Lin impiegano molte scene a costruire personaggi devastati, con problemi sessuali o che proprio non scopano: la moglie di Velcoro è stata stuprata ed è rimasta incinta, lui ha ucciso il responsabile ma la donna non è riuscita a rendergliene merito e l’ha mollato. Lo accusa pure “Una volta eri una persona decente, poi è successo qualcosa”… Chissà cosa… Poi Farrell/Velcoro diventa un ubriacone puzzolente. Ad Ani piace andare su You Porn e il sesso anale, e io la capisco, sono sincero, poi Ani/McAdams ha proprio un gran culo e coi jeans sta da favola. Paul/Kitsch ha una mamma zoccola che si vorrebbe scopare il figlio. Tutti e tre hanno affittato un hangar per raccogliere tutte le prove, una cosa di gran moda visto che lo aveva fatto anche McConaughey nella prima serie, peccato che sarà davvero difficile entrarci dentro viato che alcune finestre sono chiuse con il cartone.

Le battute
Tutti abbiamo delle opzioni, se vogliamo veramente.

Sono convinto che abbiamo il mondo che ci meritiamo.

Ci sono tanti segreti nel mondo e ci sono tante verità.

L’unico modo per andare in vacanza è crepare.

Annunci

2 thoughts on “True Detective 2/Night Finds You Recap/Quelli che odiano Colin Farrell (occhio spoiler) Lascia un commento

    • strepitoso, tra l’altro sono molto d’accordo con il punto 1: manca un personaggio come quello di Harrelson che spezzi tutti sti detective e criminali che filosofeggiano

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: