Vai al contenuto

Coccitazione!Coccitazione #23 -Scaldino per orso polare dell’Alaska

Love: Due schizzi di vodka, un po’ di rhum, un goccio di bitter, uno spruzzo di aceto.
Cameriere: Ma questa roba la beve o se la porta a casa per fare le frizioni?

Love: Ehi! Questa è magnifica! Avete sentito quanto è spiritoso il pupo? E l’ha tirata fuori da solo! L’hai tirata fuori da solo nessuno ti ha aiutato eh? E uscita proprio da quella boccaccia? Be’ se non vuoi che ti ficchi quello shaker giù per il gargarozzo, chiudi il becco drizza le orecchie e fa attenzione. Chiaro? Ripeti con me.
Io
Cameriere: Io.

Love: Io faró.
Cameriere: Io faró.

Love: Io faró attenzione.
Cameriere: Io faró attenzione.

Love: Coraggio continuiamo. Uno schizzo di Vermut, uno schizzo di gin, un po’ di brandy, scorza di limone, scorza d’arancio, ciliegia. Riempire di whiskey, mescola bene e versa in un bicchiere grande.
Cameriere
: Non ho mai assaggiato questa roba ne prendo un sorso?

Love
: Sì, fa pure.
Cameriere: Mica male
(resta paralizzato, Buddy Love lo fa cadere con un dito).

(Le folli notti del Dottor Jerryll, 1963, soggetto e sceneggiatura Jerry Lewis e Bill Richmond)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: